Fino a qualche tempo fa si usava dire “paese che vai, usanza che trovi” e tale regola non scritta, è ancora molto valida perlomeno quando si parla di Giappone. La cultura del sol levante è effettivamente distante anni luce dalla nostra e, nonostante alcuni aspetti possano sembrarci bizzarri o divertenti, è costituita da una serie di regole e costumi non scritti che noi occidentali fatichiamo ad individuare e comprendere appieno.

In questo breve articolo abbiamo voluto raccogliere le più importanti cose da non fare in Giappone. Alcuni usi e costumi piuttosto comuni in Italia e più genericamente in Europa, possono infatti esse considerate inaccettabili o addirittura offensive nell’estremo oriente. Naturalmente le norme e gli usi da seguire in tal senso sono molte, di seguito vi indichiamo solamente le 5 più importanti e maggiormente distanti dal nostro modo di pensare.

Non ci si soffia il naso e non si mangia per strada: ecco le cose da non fare in Giappone

  1. Non soffiarsi il naso in pubblico
    Può sembrare una regola alquanto bizzarra, ma soffiarsi il naso in pubblico è considerata una delle cose de non fare in Giappone. Per assurdo, i giapponesi preferiscono di gran lunga tirare su con il naso: l’esatto opposto di quanto avviene da noi!
  2. Non parlare a voce alta nei mezzi pubblici
    Questa regola ha un fondamento logico: basti guardare quante persone si affollano sui mezzi pubblici per capire come, se tutte parlassero a voce alta, il frastuono sarebbe assolutamente insopportabile.
  3. La vita non è facile per i fumatori
    Nonostante sia ancora possibile fumare in bar, ristoranti e discoteche, farlo per strada è considerato maleducazione. C’è da dire che, in soccorso dei fumatori più accaniti, vi sono delle precise aree pubbliche in cui essi possono dare libero sfogo al proprio vizio.
  4. Non mangiare e bere per strada o nei mezzi pubblici
    Anche in questo caso si tratta di un’usanza dettata dalla logica. Se si mangia mentre si cammina infatti, è possibile urtare e sporcare le altre persone (in virtù del fatto che il traffico di pedoni è spesso molto intenso). Se dovete mangiare o bere, è bene appartarvi in una zona tranquilla.
  5. Non ci si stringe la mano
    I giapponesi non sono amanti del contatto fisico. Lo dimostra il fatto che, come gesto di saluto, si affidino tradizionalmente all’inchino. Potete facilmente comprendere come di conseguenza anche tutti gli altri tipi di contatto in pubblico (anche baci sulla guancia o “effusioni” più spinte) siano considerati atti di maleducazione.

cose da non fare in giappone

Vi ricordiamo comunque che, chiunque voglia visitare questo splendido paese con i viaggi organizzati da Dreaming Japan, si avvale di guide esperte e dotate delle conoscenze giuste per darvi indicazioni precise so cosa fare e cosa non fare durante il vostro viaggio in Giappone.

Related Post

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: