Aspetti legali

Il termine che definisce l’industria del sesso in Giappone è “FUUZOKU” (風俗) …parola composta da 2 kanji (fuu) e (zoku), in italiano traducibile come “moralità pubblica”

Si stima che ogni anno, i profitti derivanti dall’industria del sesso, ammontino a circa 24 miliardi di dollari.

Come in molti altri Paesi asiatici ed europei, tra cui la nostra Italia, In Giappone la prostituzione è illegale.


MA SI SA; FATTA LA LEGGE TROVATO L’INGANNO


A tal proposito, analizziamo cosa riferisce la legge anti prostituzione (売春防止法, Baishun Bōshi Hō) emanata nel 1956, e più precisamente l’articolo 3 della stessa, che recita:

Nessuna persona può esercitare prostituzione o diventare cliente di essa”, ma nessuna penalità giudiziaria è prevista per tali atti, invece sono punibili a norma di legge: “Adescamento della prostituzione, procacciare una persona per indurla alla prostituzione, costringere una persona a prostituirsi, ottenere compensi dalla prostituzione di terze persone, indurre una persona a prostituirsi pagando un anticipo, stipulare un contratto per “rendere” una persona una prostituta, avviare locali da utilizzare per attività di prostituzione, intraprendere business atti a “rendere” una persona una prostituta, nonché la fornitura di fondi per attività legate alla prostituzione”.

L’anello debole di questa legge, è legato alla definizione di prostituzione, che la stessa definisce come “rapporto coitale (sesso vaginale)”.

 


L’ANELLO DEBOLE DI QUESTA LEGGE E’ LEGATO ALLA DEFINIZIONE DI PROSTITUZIONE


industria-del-sesso-in-giappone-2

Da ciò ne deriva che tutte le altre attività “secondarie” sono considerate lecite, quali: sesso orale, sesso anale, petting ed altre attività “non coitali”.

Tali attività sessuali, sono legittimate dalla “Fuuzoku Eigyou Torishimari Hou”, una legge emanata nel 1948 e modificata nel 1985 e nel 1999 per regolamentare i luoghi di intrattenimento.

Vediamo nello specifico gli obiettivi di questa legge e quali sono i “luoghi di intrattenimento”, tra cui quelli in cui vengono offerti, dietro pagamento, prestazioni sessuali:

Categoria 1

Attività che offrono intrattenimento e cibo:

Luoghi di cabaret

  • Kyabakura
  • Esercizi dove il cliente può bere e mangiare
  • Sale da ballo
  • Bar
  • Locali adibiti al Mahjong (gioco molto antico importato dalla Cina) e al Pachinko.
  • Sale giochi

industria-del-sesso-in-giappone-3

Categoria 2

Attività legate a prestazioni sessuali (dentro a locali preposti):

  • Soaplands
  • Fashion Healths
  • Teatri Striptease e Teatri per film per adulti
  • Love Hotel
  • Sexy Shop, Adult video Arcades
  • Locali (solo per membri tesserati) dove è possibile incontrare persone di sesso opposto
  • Senza locali preposti:

  • Delivery Health

  • Pornografia attraverso “mail order”

  • Altri:
  • Pornografia attraverso Internet, Selezione di case d’appuntamento tramite internet

  • Telekura

  • Telekura da casa propria attraverso l’utilizzo di apparecchi telefonici

    Nella seconda parte dell’articolo vi spiegherò nel dettaglio e singolarmente le varie categorie sopra elencate.

Industria del sesso in Giappone ultima modifica: 2016-11-14T18:47:48+00:00 da Davide Romano