Un sondaggio nazionale riguardante le scuole superiori ha rivelato che il 20% degli studenti giapponesi ha preso 0 in Inglese.

Questo risultato potrebbe non sorprenderci: chi di voi è già stato in Giappone ha forse notato che l’inglese viene parlato veramente da pochissime persone, e quei pochi che lo parlano non hanno certo un livello eccelso della lingua. Tuttavia, la cosa che più colpisce è che il sistema scolastico giapponese non riesce ancora a trovare un metodo giusto per insegnare bene l’inglese nelle scuole.

Il Ministero dell’Educazione, Cultura, Sport, Scienza e Tecnologia ha promosso questo test nelle scuole secondarie per verificare le capacità di comprensione, ascolto, lettura e del parlato di circa 60.000 studenti di terza superiore.

Soltanto il 20/30% degli studenti ha avuto un punteggio sufficiente.

La cifra è certamente molto bassa, ma emerge allo stesso tempo un probabile difetto di procedura: gli studenti che sono stati sottoposti al test sono al loro terzo e ultimo anno di superiori, e questo significa che coloro che hanno preso un punteggio più che sufficiente sono già avanti rispetto al programma scolastico attuale. Infatti, il test riguardava un programma diverso e più avanzato rispetto a quello studiato sui libri di testo.

Il problema più grande rimane comunque la parte riguardante la scrittura: mentre circa la metà degli studenti ha dimostrato una buona padronanza dell’Inglese scritto, il 20% degli studenti ha avuto un punteggio pari a 0.

inglese

Tornando al 20/30% di studenti che hanno superato il test, è difficile dire se il problema riguardi le modalità di istruzione, gli standard troppo elevati o un insieme delle due cose; in ogni caso, sembra chiaro che se 1 studente su 5 non è in grado di totalizzare nemmeno un punto nel test scritto c’è sicuramente qualcosa da cambiare nei metodi di insegnamento.

Il Ministero ha affermato che incoraggerà le scuole a far esercitare gli studenti attraverso la scrittura di e-mail in inglese, una cosa che dovrebbe essere piuttosto semplice sia per la semplicità dei termini usati che per la vicinanza al mondo dei giovani.

 

Related Post

I 5 eufemismi più divertenti in giapponese “Cucù! La tua finestra sul mondo è aperta” Uno degli strumenti più divertenti del linguaggio umano è forse l'eufemismo: invece di parlare di una co...
I PERSONAGGI DI ANIMAL CROSSING TI RICORDERANNO PE... ANIMAL CROSSING SI RICORDA DI TE DOPO TANTO TEMPO   Visto i recenti successi del Nintendo Classic Mini e del Super Nintendo Classic Mini, tor...
SAN VALENTINO: CIOCCOLATO “OBBLIGATORIO̶... Ah, il giorno di San Valentino... in Giappone il cioccolatino è obbligatorio, ma non è detto che sia anche romantico! Eh sì, perché il giorno di Sa...
Personaggi oversize: Mario, Sonic, ed altri person... Personaggi oversize Un cast stellare ha preso parte, seppur involontariamente, a una nuova campagna contro l'obesità. Personaggi di videogames, fil...
Vivere in un appartamento a Tokyo di 8 mq. Vi siete mai chiesti se riuscireste a vivere in un appartamento di 8 mq.? Forse molti di voi sarebbero disposti a fare questo sacrificio pur di stare...
“Dekotora”: decora il tuo camion! Dekotora, letteralmente "camion decorati", è una mania tutta giapponese (ma anche un po' di alcuni camionisti nostrani, ammettiamolo!) che consiste ne...
Il 20% degli studenti giapponesi ha preso 0 in Inglese ultima modifica: 2017-03-01T14:49:16+00:00 da Fabio Lo Cascio
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: