L’aspettativa di vita del Giappone aumenta ancora

kawaii
Kawaii Art: un libro sull’arte moderna giapponese
agosto 11, 2017
gundam unicorn
IL NUOVO GUNDAM A ODAIBA
agosto 30, 2017

L’aspettativa di vita del Giappone aumenta ancora

aspettativa di vita

E anche quest’anno l’aspettativa di vita del Giappone aumenta ancora: gli uomini e le donne giapponesi sono tra i più longevi al mondo, come viene confermato ormai tutti gli anni dai censimenti governativi.

Ancora una volta il Ministero giapponese della Salute ha censito la popolazione basandosi sulle nascite e sui decessi e ha registrato nuovamente un aumento dell’aspettativa di vita dei cittadini giapponesi: le donne vivono in media 87.14 anni, mentre gli uomini 80.98 anni, il dato più alto registrato finora per entrambi i sessi.

Inoltre, il Giappone detiene anche il record di donna e uomo più anziani al mondo: la donna più anziana è morta nel 2015 ed aveva 117 anni, mentre l’uomo più anziano è deceduto all’età di 113 anni nel 2013.

Vediamo nel dettaglio quali sono i paesi con l’aspettativa di vita più lunga:

  • DONNE
    1. Hong Kong (87.34)
    2. Giappone (87.14)
    3. Francia (85.42)
    4. Spagna (85.40)
    5. Corea (85.20)
  • UOMINI
    1. Hong Kong (81.32)
    2. Giappone (80.98)
    3. Cipro (80.90)
    4. Islanda (80.70)
    5. Svizzera (80.70)

Secondo il Ministero della Salute, questo ulteriore aumento nell’aspettativa di vita dipende fortemente dai miglioramenti delle cure mediche che hanno portato ad una diminuzione dei decessi causati da malattie come il cancro.

Ma non dipende solo da questo: per esempio, i giapponesi sono uno dei popoli che cammina di più al mondo, ma anche che dorme di meno rispetto ad altri paesi; non meno importante, quando vanno al gabinetto assumono una posizione rannicchiata, cioè non defecano da seduti. E’ stato infatti dimostrato che fare i bisogni in posizione di squat rende più facile il passaggio delle feci nel tratto intestinale, rendendo più scarse le probabilità di ammalarsi di cancro all’intestino.

Altro elemento fondamentale è la dieta giapponese:

  • le verdure sono una parte essenziale in quasi ogni pasto;
  • il pesce viene consumato regolarmente;
  • si preferisce il the verde al posto del caffè;
  • la colazione non è ricca di zuccheri e grassi, ma al contrario abbondano le proteine;
  • la zuppa di miso è un vero e proprio toccasana per la salute;
  • le porzioni in generale sono più piccole di quelle a cui siamo abituati noi occidentali.

aspettative di vita

Un discorso a parte meriterebbe la popolazione di Okinawa, che ha una dieta ancora più ricca di verdure e frutta che là crescono naturalmente e in abbondanza, come ad esempio il goya (un cetriolo bitorzoluto che fa benissimo alla salute) e i vari frutti tropicali come ananas e mango.

E per quanto riguarda l’Italia? La nostra aspettativa di vita, ahimè, è calata nel corso degli anni: la speranza di vita di un maschio italiano è 80.1 anni, mentre per le donne si sale a 84.6 anni. (Fonte: il giornale.it)

Fabio Lo Cascio
Fabio Lo Cascio
Trentenne appassionato del Giappone e di anime, dorama e action figure. Dopo vari viaggi nella terra del Sol Levante, tra cui anche il mio viaggio di nozze (a Okinawa), la mia collezione di action figure è aumentata vertiginosamente. Il conto corrente è diminuito di pari passo :-D

Rispondi