Purtroppo, nonostante il suo fiducioso entusiasmo, Imai tornò a casa senza una medaglia.

Dopo questa breve carriera olimpica, Imai ha iniziato a lavorare in un hostess club, e più tardi nel settore dei servizi sessuali noti come fuzoku in Giappone. “Avevo bisogno di soldi”, spiega Imai. “Non potevo nemmeno fare un regalo di nozze al mio amico” (in Giappone, gli invitati a nozze regalano abitualmente agli sposi un regalo in contanti di circa 30.000 yen).

 

MELO IMAI: DA SNOWBORDER A PORNOSTAR

 

Nel 2013, è stata rilasciata una collezione di foto di nudo di Imai, e alla fine la ragazza è comparsa in un film per adulti (in Giappone vengono chiamati J-AV ossia Japan Adult Video) dal titolo, Snow Drop e Snow Out , sottolineando in modo ironico la sua carriera atletica. 

melo imai

Jav – Snow Drop

Tuttavia, recentemente è arrivato un nuovo cambio di rotta: nel 2017 Melo Imai ha preso parte al 35 ° All Japan Snowboarding Championships a Gifu, e non solo ha gareggiato, ma ha dominato la competizione. Nella finale halfpipe femminile, il miglior punteggio di Imai è stato di 90.75, molto più avanti del secondo posto di Momoa Mori di 76.75. La cosa più impressionante è che la Imai ha vinto questa competizione con solo 4 giorni di allenamento.

La corsa e il podio di Melo Imai  All Japan Snowboarding Championships

IL SUO SOGNO? LE OLIMPIADI DI PECHINO 2022

Ciò suggerisce che le abilità della ragazza di Osaka, ormai trentenne, non sono diminuite, ma sarà fondamentale la sua capacità di entrare rapidamente nella forma atletica se ha intenzione di tornare a competere alle Olimpiadi di Pechino 2022. “Voglio tornare nel mondo dello snowboard”, ha detto Melo Imai agli intervistatori della rivista Shukan Post , “quindi mi sto adoperando per non essere coinvolta in attività pornografiche”.

Fonte: soranews24