Ah, il giorno di San Valentino… in Giappone il cioccolatino è obbligatorio, ma non è detto che sia anche romantico!

Eh sì, perché il giorno di San Valentino non è semplicemente un modo per dichiararsi al ragazzo per cui hanno una cotta, o per esprimere il proprio affetto verso il fidanzato. In Giappone la maggior parte del cioccolato acquistato per San Valentino, infatti, è il cosiddetto giri choco, ovvero il “cioccolatino dell’obbligo”: in questo caso, dunque, il cioccolato che viene dato in regalo non trasmette alcun significato romantico, ma viene semplicemente dato dalle donne ai colleghi maschi in quanto segno di gratitudine.

E’ stato recentemente effettuato un sondaggio in cui veniva chiesto a 450 donne se avevano in programma di acquistare dei giri choco: è risultato che quasi il 40 per cento aveva intenzione di acquistarlo per i propri colleghi di lavoro.

A SAN VALENTINO SOLE LE DONNE FANNO REGALI

La motivazione principale sembra essere che il cioccolato sta a dimostrare la gratitudine per l’aiuto e il supporto ricevuto dai colleghi durante l’anno di lavoro (59% delle intervistate); il 44% ha inoltre dichiarato che il giri choco aiuta a promuovere una comunicazione migliore all’interno dell’ambiente di lavoro, mentre il 18% ha dichiarato che voleva semplicemente rendere felice la persona che riceve il regalo. Attenzione però: c’è un 7% delle donne che dichiara di regalare cioccolatini soltanto perché sa che anche le altre colleghe lo fanno, quindi non vuole sentirsi in imbarazzo.

Comunque il giri choco viene normalmente consegnato in ufficio e non è obbligatorio darlo a tutti i loro colleghi: di solito va bene regalarlo a quelli dello stesso reparto.

 

san valentino

NEL WHITE DAY E’ L’UOMO A RICAMBIARE

Per chi non lo sapesse, in Giappone a San Valentino solo le donne fanno regali al proprio fidanzato o ai colleghi, e l’occasione per ricambiare da parte degli uomini è il White Day, che è il 14 marzo. Anche per il White Day è previsto un regalo a base di cioccolato, meglio se bianco, ma se davvero volete fare bella figura dovrete spendere almeno 3 volte tanto il valore del regalo che avete ricevuto il 14 febbraio. Perché? Per via del sanbai gaeshi, una consuetudine che prevede proprio che il regalo fatto dall’uomo alla donna sia più costoso di almeno il doppio o il triplo.

 

 

SAN VALENTINO: CIOCCOLATO “OBBLIGATORIO” ultima modifica: 2018-02-14T16:00:57+00:00 da Fabio Lo Cascio