Spread the love

Ecco le differenze tra avere 18 e 81 anni

Eh sì, la vecchiaia è dura… il corpo non è più agile come una volta, la mente non è più così briosa. Però bisogna ammettere che più si avanza con l’età e più si acquisisce esperienza che ci permette di avere una prospettiva migliore sulle cose.

Un utente twitter giapponese di nome @jiwattaaaa ha pubblicato le sette differenze tra l’essere un diciottenne e un ottantunenne:

https://twitter.com/jiwattaaaa/status/818282306938900480?ref_src=twsrc%5Etfw

Eccovi la traduzione qui sotto:

  • A 18 anni ci si innamora – a 81 anni si scivola dalla vasca da bagno. Questa frase fa sorridere solo i giapponesi perché viene utilizzato lo stesso verbo per “innamorarsi” e “scivolare” (simile a “fall in love”-innamorarsi e “fall”-cadere in inglese);
  • A 18 anni vai verso il lato sbagliato della legge – a 81 anni vai sul lato sbagliato della strada;
  • A 18 anni ci si preoccupa dei voti di scuola – a 81 anni della cartella clinica;
  • A 18 anni non sai quello che farai – a 81 anni non ti ricordi più quello che hai fatto;
  • I diciottenni vogliono andare alle olimpiadi di Tokyo – gli ottantunenni sperano di vivere abbastanza per arrivare alle olimpiadi di Tokyo;
  • A 18 anni cerchi di trovare te stesso – a 81 anni sono gli altri che ti cercano!

Per quanto cattive siano queste differenze bisogna ammettere che fanno sorridere, anche se in realtà gli anziani giapponesi sono molto vivaci ed energici, e non dimentichiamo che i giapponesi sono una delle popolazioni più longeve al mondo. Forse un giorno bisognerà elencare le differenze tra chi ha 18 anni e chi ne ha 118? 🙂

Related Post

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: