>

Cucina giapponese vegana: è una missione impossibile? Forse non del tutto, almeno per quanto riguarda alcune ricette.

Se siete vegani e avete pensato alla possibilità di viaggiare in Giappone, forse vi sarete chiesti se sarebbe stato possibile trovare cibo adatto a voi senza perdere le specialità culinarie nipponiche.

Ebbene è effettivamente possibile gustare piatti tipici della gastronomia giapponese anche nel rispetto dei propri principi vegani.

Molte catene di “fast food” come ad esempio MosBurger, CoCo Curry e Yoshinoya hanno già un menu studiato appositamente per chi non assume alimenti di origine animale; tuttavia, alcuni piatti della cucina nipponica sembra non si adattino affatto ai vegani: lo yakiniku, ovvero la carne alla griglia, essendo appunto a base di carne non potrebbe essere convertito in un alimento vegano…

CUCINA GIAPPONESE VEGANA: LO YAKINIKU DIVENTA “MEAT-FREE”

Proprio così: grazie alla start-up Next Meats che ha creato la prima carne yakiniku al mondo interamente vegetale che anche nella forma riprende i particolari tagli di carne tipici della ricetta originale, quali:

  • harami (fianchetto)
  • karubi (costine).

Entrambi i tipi di “carne” sono a base di soya e non contengono nessun additivo. Inoltre, contengono metà dei grassi e il doppio delle proteine che normalmente troviamo nella carne.

SE IL VOSTRO OBIETTIVO E’ CONSUMARE MENO CARNE, PERCHE’ NON PROVARE LO YAKINIKU VEGANO?

Attualmente è possibile ordinare questo tipo di yakiniku vegetale solo in Giappone online qui al prezzo di 1.950 Yen per un set di 5 pezzi da 80 grammi l’uno.

In Italia esistono però molte alternative che sono disponibili nei vari supermercati, anche se non si tratta di yakiniku: avete già avuto occasione di provare della carne vegana? Se avete consigli o se in Giappone vi è capitato di trovare ristoranti vegani particolarmente interessanti lasciateci un commento.

Se invece volete cimentarvi in una ricetta più casalinga, provate a realizzare il sansai gohan.

Fonte: Next Meats

📰 Segui Dreaming Japan anche su su Facebook, Instagram, Pinterest e Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina 🔥

 

PRENOTA IL TUO HOTEL Booking.com
Default image
Irene Vicari
Laureata in Lingue per la comunicazione internazionale, con specializzazione in lingua giapponese; traduttrice free-lance e divoratrice di contenuti digitali e cartacei a tema Giappone. Ho anche lavorato in Giappone e ci torno ogni volta che posso per esplorare nuove zone.