fukubukuro di starbucks

Nuovo anno con la Fukubukuro di Starbucks

La Fukubukuro di Starbucks è appena arrivata e non vediamo l’ora di scoprire cosa c’è al suo interno!

Come forse già saprete, è usanza che le attività commerciali in Giappone per il nuovo anno mettano in vendita una borsa speciale chiamata Fukubukuro contenente vari articoli ad prezzo vantaggioso, come quella di Akihabara dello scorso anno che è andata letteralmente a ruba tra gli appassionati.

Non poteva mancare la Fukubukuro di Starbucks, che ovviamente contiene prodotti in edizione limitata legati al mondo del caffè e non solo.

La borsa del noto marchio mondiale non è in realtà molto economica, dato che costa ben 7.500 Yen; tuttavia, per i collezionisti e gli amanti di questo brand si tratta comunque di un vero affare.

FUKUBUKURO DI STARBUCKS: COSA CI SARA’ MAI AL SUO INTERNO?

Scopriamo perché guardando che cosa contiene la Fukubukuro di Starbucks:

  • Una borsa in stoffa con il logo Starbucks. Già questo rappresenta un valore aggiunto, dal momento che in genere le Fukubukuro sono semplici sacchetti di carta o plastica che vanno poi a finire nella spazzatura; la borsa di Starbucks, invece, è molto bella e pratica, di un colore neutro (beige) e quindi facilmente abbinabile a qualsiasi outfit, con comode tasche esterne e manici molto resistenti. Ottima per fare la spesa o da utilizzare per la vita quotidiana.
  • Un pacchetto di caffè 100% arabica Medium Roast da 250 grammi. Ovviamente non poteva mancare un chiaro riferimento al prodotto principale della catena, ossia il caffè.
  • Una gift card da utilizzare entro il 30 giugno per ricevere un pacchetto di caffè a vostra scelta, tra quelli a disposizione all’interno del negozio.
  • Un set di sei drink omaggio da consumare nel vostro Starbucks di fiducia (entro il 27 giugno).
  • Un set di oggetti da collezione che comprendono tazze, borracce in alluminio o in plastica, tumbler per contenere i drink acquistabili da Starbucks e da utilizzare al posto del bicchiere di carta quando si ordina da asporto, cuscini e peluche.
fukubukuro di starbucks

ANCHE SE SI TRATTA DI OGGETTI “RICICLATI”, IL REGALO E’ COMUNQUE GRADITO

Nonostante gli oggetti da collezione siano chiaramente parte delle collezioni passate, si tratta comunque di articoli molto belli e in edizione limitata, come ad esempio quelli della collezione sakura che esce solo in primavera, o le bellissime tazze uscite ad inizio 2020 a tema bambola daruma.

Insomma, si tratta indubbiamente di un ottimo compromesso per chi è cliente abituale vista la presenza dei buoni omaggio, ma anche per i semplici collezionisti che possono ricevere oggetti di collezioni passate che non hanno fatto in tempo ad acquistare o che erano esauriti.

Avete mai assaggiato un drink di Starbucks in Giappone o in un altro paese nel mondo? Ora che la nota catena è approdata anche a Milano anche chi non ha mai avuto occasione di bere un matcha-latte o un frappuccino potrà provare questa esperienza in attesa di degustare un drink pazzesco come il cappuccino alla patata dolce in Giappone! 

Fonte: Soranews24

Vuoi conoscere gli ultimi articoli di Dreaming Japan non appena pubblicati? Seguici su Facebook, Instagram e Pinterest.

TI POTREBBE INTERESSARE

Cosa vogliono fare i bambini giapponesi da grandi?
Cosa vogliono fare i bambini giapponesi da grandi? Quando chiediamo ad un …
Polymer clay: 5 creazioni a tema Giappone
Polymer Clay e Giappone: un’accoppiata vincente, dato che la pasta modellabile permette …
Capodanno Giapponese 2020: osechi ryori
Osechi ryori è l'insieme dei piatti tipici che si consumano la sera …
Lo spirito di Tokyo – Recensione
Lo spirito di Tokyo è un libro scritto da una persona che ama …
PRENOTA IL TUO HOTEL Booking.com

Default image
Irene Vicari
Laureata in Lingue per la comunicazione internazionale, con specializzazione in lingua giapponese; traduttrice free-lance e divoratrice di contenuti digitali e cartacei a tema Giappone. Ho anche lavorato in Giappone e ci torno ogni volta che posso per esplorare nuove zone.
Articles: 95

Leave a Reply