Le 20 migliori sorgenti calde del Giappone da visitare assolutamente

Le sorgenti calde del Giappone (dette Onsen) sono quasi un miraggio per chi vive in zone estremamente fredde e non ha a portata di mano l’opportunità di visitarne una. La conformazione geologica del sol levante, ha portato alla creazione di molte vasche, laghetti e piscine naturali con acque a temperature ideali per un farvi il bagno (anche nei mesi più freddi dell’anno).

Le migliori sorgenti calde del Giappone (note come Onsen)

In questo articolo vi presenteremo una lista con le 20 sorgenti calde del Giappone più famose, località termali da visitare sia nei mesi più caldi che in quelli freddi.

  1. Jakotsuyu (蛇骨湯): Taito Special Ward, Tokyo
  2. Takegawara Onsen (竹瓦温泉): Beppu, Prefettura Oita
  3. Enoshima Island Spa (江の島アイランドスパ): Fujisawa, Prefettura Kanagawa
  4. Miharashi no Yu (みはらしの湯): Hachijo, Prefettura Tokyo
  5. Yachigashira Onsen (谷地頭温泉): Hakodate, Prefettura di Hokkaido
  6. Dogo Onsen Honkan (道後温泉本館): Matsuyama, Prefettura Ehime
  7. Saraku (砂楽): Ibusuki, Prefettura Kagoshima
  8. Tenzan Tojikyo (天山湯治郷): Hakone, Prefettura Kanagawa
  9. Fuji Chobo no Yu Yurari (富士眺望の湯 ゆらり): Narusawa, Prefettura Yamanashi
  10. Ryujin no Yu (龍神の湯): Tomigusuku, Prefettura Okinawa
  11. Sai no Kawara Rotenburo (西の河原露天風呂): Kusatsu, Prefettura Gunma
  12. Tokyo Odaiba Oedo Onsen Monogatari (東京お台場 大江戸温泉物語): Koto Special Ward, Tokyo
  13. Maenohara Onsen Sayano Yudokoro (前野原温泉 さやの湯処): Itabashi Special Ward, Tokyo
  14. Dogo Onsen Bekkan Asuka no Yu (道後温泉別館 飛鳥の湯泉): Matsuyama, Prefettura Ehime
  15. Busshozan Onsen Tenpyoyu (仏生山温泉 天平湯): Takamatsu, Prefettura Kagawa
  16. Healthy Land Tamatebako Onsen (ヘルシーランド たまて箱温泉): Ibusuki, Prefettura Kagoshima
  17. Kurama Onsen (くらま温泉): Kyoto, Prefettura Kyoto
  18. Tenzan no Yu (天山の湯): Kyoto, Prefettura Kyoto
  19. Ramune Onsenkan (ラムネ温泉館): Taketa, Prefettura Oita
  20. Hoheikyo Onsen (豊平峡温泉): Sapporo, Prefettura Hokkaido

La suddetta lista è denominata Classifica del 2011 Hot Spring & Spa del Trip 20 Day Trip di TripAdvisor Japan’s 2018 e si basa sui commenti inviati dai visitatori sul sito di TripAdvisor Japan da ottobre 2017 a settembre 2018. 

Onsen: una meta turistica molto apprezzata dai giapponesi

Quando si parla di Onsen, si tratta di stazioni termali situate spesso in campagna e frequentate da coppie o famiglie che cercano qualche giorno di pace lontano dal caos cittadino. Se da noi questo genere di struttura è frequente, in terra giapponesi i numeri appaiono come straordinari: si contano più di 3.000 Onsen (dai centri termali più piccoli a quelli più grandi).

Inutile dire che, la passione per questo tipo di stabilimenti non cambia rispetto all’occidente: sono infatti tantissimi i visitatori giapponesi (e non solo) che visitano abitualmente questi centri.

Fonte: Soranews24

 

Lo storico mercato del pesce Tsukiji ha chiuso

mercato del pesce Tsukiji

Lo storico mercato del pesce Tsukiji che rifornisce i ristoranti di tutta Tokyo (e non solo), ha ufficialmente chiuso i battenti il 6 ottobre 2018.

La chiusura di questo quartiere diventato una vera e propria istituzione era programmata già da diverso tempo, principalmente a causa della struttura divenuta ormai obsoleta, dal momento che gli edifici del mercato risalgono al 1935; inoltre, altro motivo per cui si è deciso di chiudere il sito è che si trova su una zona particolarmente appetibile per la costruzione di nuove infrastrutture destinate alle ormai prossime olimpiadi del 2020.

Dopo il terremodo e gli incendi del 1923, che distrussero il vecchio mercato del pesce, questo fu trasferito da Nihonbashi a Tsukiji. Tutte le mattine (tranne la domenica) si effettuano vendite all’asta dalle 5 alle 10 e moltissimi ristoratori  di tutta la città possono scegliere tra oltre 450 tipi di prodotti marittimi. Il mercato è costituito da piccole bancarelle piene di pesce fresco ancora grondante di acqua di mare.


Vediamo insieme una breve storia del mercato del pesce Tsukiji.


  • Tsuki-ji (築地), che letteralmente significa “terra costruita”, nasce nel 1935 a seguito del grande terremoto del Kanto che distrusse gran parte della zona centrale di Tokyo, incluso il mercato del pesce situato a Nihonbashi: si decise quindi di trasferire il mercato a Tsukiji.
  • A partire dagli anni ’80 il mercato diventa una vera e propria istituzione e un’attrazione turistica, anche grazie al fatto che la cucina giapponese stava diventando sempre più popolare in tutto il mondo. Tsukiji non è più solo un mercato del pesce, bensì un luogo dove mettersi in fila per assistere alle famose aste dei tonni o semplicemente andare alla ricerca dei ristoranti con il pesce più fresco di tutta Tokyo.
  • Il 6 ottobre 2018 è la fatidica data di chiusura del mercato di Tsukiji. Tuttavia, rimangono aperti tutti i ristoranti e le bancarelle della zona, che sono quindi ancora visitabili.

mercato del pesce Tsukiji

Dov’è andato a finire quindi il mercato del pesce? Si trova oggi a Toyosu, una zona che è stata al centro di un forte dibattito perché si trova su un ex impianto di produzione chimico, dove si riteneva che il terreno sottostante avesse assorbito sostanze pericolose non adatte ad ospitare un mercato alimentare. Nonostante ciò, l’area è stata dichiarata priva di pericoli e l’apertura del nuovo mercato del pesce avverrà senza intoppi.

A tutt’oggi già diversi ristoranti hanno provveduto a trasferire le loro sedi di Tsukiji nelle nuove strutture di Toyosu, tra i quali Sushi Dai: si tratta di uno dei ristoranti ritenuto tra i migliori per mangiare pesce freschissimo a Tokyo. Attenzione se volete andarci: ci sono file lunghissime tutti i giorni e spesso alle 11 del mattino il ristorante ha già terminato la fornitura di pesce da poter offrire ai propri clienti.

Nonostante abbia cambiato posto, il cuore della cucina giapponese è ancora pulsante: la tradizione viene mantenuta dalle persone che hanno fatto la storia del mercato Tsukiji.

Fonte: CNN e Sora News

Starbucks in Giappone stupisce con un nuovo ingrediente

starbucks

Mentre in Italia la gente è in festa (?) per la recentissima apertura di Starbucks a Milano, in Giappone, dove la famosissima catena abita già da molto tempo, ci si prepara all’arrivo dell’autunno con un nuovo ingrediente per bevande e dolci a marchio Starbucks: la patata dolce.

Chi di voi ha già provato il super instagrammabile Matcha Latte, sa che ai giapponesi piacciono i sapori particolari e che spesso mischiano il dolce con il salato senza farsi troppi problemi. Mentre molti di voi inorridiranno di fronte ad un cappuccino al gusto patata dolce, ci saranno altrettanti entusiasti di provare questo sapore senz’altro inconfondibile!


Starbucks introduce il Crispy Sweet Potato Frappuccino al suo menù!


Si tratta di un Frappuccino non solo al gusto di patata dolce, ma che sopra alla panna viene ricoperto con granella di patate dolci zuccherate fritte, conosciute in giapponese come imo kenpi.

La nuova bevanda verrà introdotta dal 13 settembre e sarà disponibile fino a fine mese, ad un prezzo che va dai 440 Yen per la versione piccola ai 580 per quella grande.

starbucks

Perché la scelta della patata dolce? Dovete sapere che in Giappone, durante la stagione autunnale, si trovano tantissimi venditori ambulanti di patate dolci calde al cartoccio, un po’ come da noi troviamo le caldarroste. Si tratta di un cibo di strada tra i più amati e antichi del Giappone.

La patata dolce viene chiamata satsumaimo: imo significa patata, mentre Satsuma è una regione del Kyushu da cui proviene questo tipo di ortaggio.

 

FONTE: SoraNews

10 posti migliori per vedere il tramonto in Giappone

tramonto

Il Giappone è conosciuto come la terra del Sol Levante, ossia del sole che sorge, ma in questo caso ci vogliamo concentrare sul sole calante: ecco i 10 luoghi dove è possibile ammirare il tramonto in maniera suggestiva e spettacolare.

10. Daikanzan (prefettura di Kanagawa)

In un unico posto potete ammirare il lago Ashi, il Monte Fuji sullo sfondo e le montagne di Hakone. Il sole che tramonta fa sembrare che il Fuji fluttui sul lago sottostante: una visione mistica!

tramonto

9. Ningyo-iwa (prefettura di Kagoshima)

Il nome Ningyo-iwa significa “roccia a forma di testa”, ed è proprio una roccia con questa forma inusuale che potrete ammirare avvolta dai raggi del sole mentre si tuffa nel mare orientale della Cina.

tramonto

8. Byobugaura (prefettura di Chiba)

Si tratta di una scogliera lunga circa 6 chilometri che è stata paragonata alle White Cliffs di Dover in Inghilterra: la sua bellezza si amplifica proprio all’ora del tramonto.

tramonto

7. Manzamo (Okinawa)

Okinawa è sicuramente il luogo più esotico dove ammirare un tramonto e qualsiasi spiaggia potrebbe andare bene per avere un ricordo indelebile della bellezza di quest’isola. Ad ogni modo, uno dei luoghi più suggestivi è il capo di Manzamo: con la sua forma a proboscide di elefante rende lo spettacolo del tramonto davvero unico.

tramonto

 

6. Osservatorio del sole di Niigata

Da qui si può ammirare tutta la vastità del Mar del Giappone: i raggi del sole si riflettono sull’acqua e intensificano i colori dei tramonti.

tramonto

5. Iwami Tatamigaura (prefettura di Shimane)

Quest’area si è creata a seguito di un terremoto, che ha causato uno spostamento del fondale marino che è emerso in superficie. Questa spiaggia rocciosa raccoglie anche dei reperti fossili presenti sul fondo del mare: durante il tramonto, l’acqua diventa uno specchio che riflette la luce creando uno scenario perfetto.

tramonto

4 . Sasagawa Nagare (prefettura di Niigata)

Torniamo a Niigata, che si trova proprio di fronte al Mar del Giappone: su questa scogliera di 11 chilometri dalle spiagge dorate si può ammirare la maestosità dell’oceano. Il tramonto enfatizza la linea dell’orizzonte, rendendo il tutto ancora più spettacolare.

tramonto


ECCO LA TOP 3 DEI MIGLIORI POSTI DOVE AMMIRARE IL TRAMONTO IN GIAPPONE


3. Spiaggia di Sunayama (Okinawa)

Non poteva mancare sul podio una spiaggia di Okinawa! La spiaggia di Sunayama viene da tutti considerata la più bella dell’isola di Miyako: durante il tramonto, il sole va ad incastonarsi dentro la cornice della roccia… un posto perfetto per una romantica cenetta sulla spiaggia.

tramonto

2. Roccia di Godzilla (prefettura di Akita)

Ebbene sì, esiste la roccia di Godzilla! E’ proprio una roccia che ha acquisito la forma del gigantesco mostro: quando il sole tramonta, sembra che stia lanciando una palla di fuoco!

tramonto

1. Spiaggia di Chichibugahama (prefettura di Kagawa)

Al primo posto troviamo un luogo davvero incantevole, dove la bassa marea crea uno specchio d’acqua che trasforma i riflessi della luce del sole al tramonto in qualcosa di veramente magico.

tramonto

Un viaggio alla ricerca del tramonto perfetto può essere un’alternativa al classico tour dei ciliegi in fiore, che comunque rimane uno spettacolo incantevole: perché non provare? Chiedici come!

 

FONTE: SoraNews