perversioni giapponesi

Le perversioni giapponesi più strane

Quali sono le perversioni giapponesi più strane?

  • Abbuffate

Pratica assai anomale è l’eccitazione che i giapponesi provano a guardare donne minute abbuffarsi di cibo.

La richiesta di questa pratica è  diventata talmente alta che molte ragazze hanno iniziato a mostrarsi su Yotube ottenendo milioni di visualizzazzioni

  • Hentai

Parola che significa “pervertito”, è considetato un genere pornografico suddiviso principalmente in anime, manga e videogiochi. In questo genere è permesso l’uso completo dell’immaginazione cosi come scene completamente distaccate dalla realtà.

  • Pixselismo

Protagonisti assoluti dei film porno giapponesi: i Pixel. La censura è di motivazione legale ( potete vedere la serie Netflix de il regista nudo per capire meglio) anche se queste leggi sono molto legate alla cultura giapponese. Yamishima in legioni per giovani samurai scriveva che anche gli uomini dovevano essere pudici tanto quanto le donne.

  • Furry Fetish

E una strana passione per gli animali antropomorfizzati, chi conosce i manga o i videogiochi ne avraà sicuramente un’idea. Gli appassionati di questo genere di arte amano spesso vestirsi come i loro idoli ed esistono anche parecchie convention dedicate.

Non si fanno mancare anche i giapponesi attratti sessualmente da queste creature animalesche tant’è che alcuni fanno sesso se entrami i partner o almeno uno di loro sia travestito.

  • Mutandine Usate

Molto in voga nel sol levante è la mania delle mutandine usate, molti sexy shop più o meno legali, vendono a feticisti del genere slip usati di ragazze. Il fenomeno non è ben visto dalla società e dalle autorità ma il fenomeno è talmente famoso che ci si finiesce per giocare su.

Da questo nasce il kaupan ovvero gli slip in faccia dove viene creato un book fotografico dove delle modelle indossano delle mutande in volto. Al cinema tra l’altro è uscito un film diventato ormai culd dove un ragazzo del liceo per avere dei super poteri deve indossare degli slip in viso per poter diventare Hentai Kamen.

Da poco tempo nel quartiere di Akihabara sono spuntati dei distributori automatici di mutandine (Gashpon), i prezzi di aggirano tra i 1000 e i 3000 Yen naturalmente la qualità è garantita.

PERVERSIONI GIAPPONESI: VOI COSA NE PENSATE?

  • Bambole

La percentuale di uomini singole in Giappone è in aumento molti cercano di sostituire la figura della donna con oggetti vari come le action figure, piccole bambole dettagliate di provocanti ragazzine alle quali di possono cambiare vestiti e accessori fino ad arrivare a delle vere e proprie  bambole di dimensione reale a cui si possone scegliere nei minimi particolari tutti i componenti costruendosi cosi la donna ideale.

  • Attrazione per le “bambine”

Nei paesi di tutto il mondo questa cose viene condannata e perseguita gravemente nel resto del mondo, ma i giapponesi ne hanno un’attrazione molto frequente.

Loro giustificano questa cosa verso le minori, dicendo di preferire donne meno esperte e piu dolci. proprio per questo vengono prodotti molti anime e manga condiderati nel resto del mondo  pedopornografici. Ci sono anche donne dall’aspetto bambinesco che si sono arricchite tramite webcam vestendosi da scolarette per i loro fan. Recentemente sono state messe in commercio bambole gonfiabili di piccole dimensioni.

  • Leccare i pomelli 

Molto in voga tra le ragazze piu giovani, la pratica del leccare i pomelli, è diventatà un atto erotico per molti uomini, perche si presume che la maniglia sia considerata come forma fallica.

  • Palpeggiatori

I Chican, ovvero, palpeggiatori, esistono dei gruppi clandestini su internet di persone che vanno sui treni affollati esclusivamente per palpeggiare le donne.

Per questo motivo sulle principali linee della metropolitana esistono delle carrozze esclusive per sole donne. Le straniere in generale vengono evitate perchè più inclini a reagire male facendoli rischiare l’arresto e addirittura qualche livido.

Queste sono le perversioni giapponesi più strane se vi interessano altre stranezze fatecelo sapere nei commeni.

 

 

Le perversioni giapponesi più strane ultima modifica: 2019-12-23T12:46:29+00:00 da Fabio Lo Cascio
Condividi

Lascia un commento