In cerca di nuove reclute, la polizia di Osaka ha pensato bene di utilizzare per la sua campagna pubblicitaria un poster con uno dei personaggi del mondo degli anime giapponesi più famosi: City Hunter. In effetti, chi meglio di Ryo Saeba può essere utilizzato come testimonial per la polizia: abile pistolero e con un forte senso della giustizia, ha sventato orde di criminali e bande di cattivi. Recentemente, l’8 febbraio, è anche tornato sul grande schermo per l’uscita del suo ultimo lungometraggio animato intitolato “City Hunter: Shinjuku Private Eyes”.

Ryo Saeba testimonial

Tuttavia, potrebbe non essere il personaggio adatto a questo ruolo per queste ragioni:

  • Ryo non è un poliziotto  ma un investigatore privato che fa il suo lavoro per soldi;
  • le persone che si rivolgono a lui di solito hanno problemi che la polizia non può risolvere;
  • per la legge giapponese, Umibozu, amico di  Ryo che lo aiuta in molti casi, verrebbe considerato come complice criminale.

Ryo Saeba testimonial della polizia di Osaka…..ma non tutti sono d’accordo

Per tutte queste ragioni i manifesti pubblicitari  di reclutamento hanno portato ad una serie di osservazioni su Twitter da parti di alcuni utenti:

“Quindi suoneranno” Get Wild “[tema finale di City Hunter] durante la cerimonia di laurea dell’accademia di polizia?” 
“O forse ogni volta che un agente chiude un caso?” 
“Aspetta, nell’anime di City Hunter, Ryo non lavora nel quartiere di Shinjuku a Tokyo? ” 
” La polizia di Osaka ha davvero bisogno di reclute hanno continuamente erezioni? ” 
” Ci saranno un sacco di accuse di molestie sessuali. “

Questi ultimi commenti si riferiscono al fatto che Ryo Saeba è uno dei più grandi pervertiti del mondo anime giapponese ( quante volte avete sentito la parola Mokkori? Che significa… erezione) e quindi non ben visto per un ruolo come un poliziotto!

E voi cosa ne pensate? Forse in Itaia potremmo avere una campagna di reclutamento simile ma con un personaggio più adatto, tipo Montalbano… Ma solo in Giappone i fumetti e gli anime si fondono con la vita reale in maniera così divertente!

FONTE: wakeupdaddy1

Ryo Saeba testimonial della polizia di Osaka ultima modifica: 2019-02-28T13:14:39+00:00 da Fabio Lo Cascio