>

Shinjuku: la più grande area di svago del Giappone

Shinjuku è la più notevole area per lo svago in Giappone, dove i grattacieli più alti si trovano a fianco di giardini zen e dove i locali alla moda possono trovarsi a pochi passi da un tempio.

La parte orientale del quartiere è quella dedicata ai divertimenti. Quest’area è sempre sata il fulcro della vita notturna fin dal periodo Edo.

La vita notturna si concentra nel quartiere a luci rosse di Kabukicho (dove troviamo hostclub, soapland e sale pachinko) e nei piccoli bar della Golden Gai. Invece di giorno i centri commerciali più grandi di Tokyo e diverse gallerie d’arte offrono occasioni di svago ed è un piacere passeggiarvi soprattutto nel tardo pomeriggio.

SHINJUKU E’ UN LUOGO DI DIVERTIMENTO SOPRATTUTO PER GLI UOMINI

Quando, nel 1880, aprì la stazione di Shinjuku, gli  intrattenimenti vennero rivolti ai pendolari (perlopiù uomini) di ritorno nelle periferie. Oggi è ancora così, dato che la zona a luci rosse attrae sicuramente un pubblico prevalentemente maschile, ma è anche vero che Shinjuku è una zona che raccoglie vari tipi di attrattive, non solo a sfondo sessuale.

La maggior parte dei grattacieli di Tokyo (e alcuni dei terreni più costosi) si trovano nella parte ovest della stazione di Shinjuku. Alcuni edifici amministrativi e molti grattacieli ospitano agli ultimi piani ristoranti con una vista magnifica sulla città.

Nel 1969 il governo giapponese ha designato Shinjuku chiamandola fukutoshin (il secondo cuore della città) e nel 1991, quando gli uffici governativi si sono spostati nell’edificio Tange Kenzo (composto da ben 48 piani), molti hanno cominciato a chiamarla shin toshi (la nuova capitale). L’edificio è soprannominato “torre delle tasse” per via del suo enorme costo di costruzione: un miliardo di dollari.

STAZIONE DI SHINJUKU

Ogni giorno viene frequentata da oltre due milioni di persone ed è la più affollata stazione ferroviaria al mondo. Oltre ad essere la fermata principale della linea JR e della metropolitana è anche il punto di partenza per autobus e treni che servono la periferia.

Nelle ore di punta del mattino (dalle 7,30 alle 9) il personale della stazione spinge i pendolari dentro i treni, assicurandosi che nessuna persona rimanga chiusa tra le porte.

Tra i corridoi che collegano le varie linee, ci sono centinaia di ristoranti e negozi, quindi è molto facile perdersi in questo groviglio di passaggi. E’ anche facile sbagliare linea o senso di percorrenza, perciò fate sempre molta attenzione nella grandi stazioni come questa!

TI POTREBBE INTERESSARE:

 

Shinjuku: la più grande area di svago del Giappone ultima modifica: 2020-01-03T12:01:01+00:00 da Fabio Lo Cascio
Booking.com