>
super tamade

Super Tamade, il supermercato più economico di Osaka

Super Tamade è il supermercato più economico di Osaka ed è al tempo stesso oggetto di dubbi su come sia possibile che abbia dei prezzi così bassi.

Ad ogni modo, cerchiamo di capire qual è la sua storia e che ruolo rappresenta questo supermarket nella città di Osaka.

LA STORIA DI SUPER TAMADE E DEL QUARTIERE NISHINARI

Super Tamade nasce nel 1992, anno in cui la yakuza subì il declino definitivo nel quartiere Nishinari, situato nella parte meridionale della città, dove aveva sempre esercitato il predominio assoluto. Ad oggi conta 54 filiali, ma la più famosa è proprio quella di Nishinari.

Nishinari è una zona spesso definita come lo slum di Osaka o l’Harlem giapponese, un quartiere poco raccomandabile a detta dei locali, ma che in realtà rappresenta semplicemente la parte più povera della città. Recentemente è stato quasi preso d’assalto dai turisti proprio per vedere una parte sconosciuta del Giappone, una realtà ben diversa da quella che ci fanno vedere le guide turistiche: a Nishinari non troverete ordine e pulizia e in questo quartiere l’ultima rivolta sociale è avvenuta nel 2008. Grazie all’intervento dello stato la zona ha poi avuto dei miglioramenti, ma ancora oggi entrando a Nishinari si capisce che ci si trova in un Giappone decisamente non turistico. Se non avete grandi pretese, qui potrete trovare alloggi a basso prezzo pur restando vicini alla splendida zona di Shinsekai e al quartiere alla moda Nanba, ma troverete tutto a prezzi molto inferiori rispetto ai quartieri più trendy: ristoranti che servono pasti a 400/500 Yen, hotel a 850 Yen a notte, distributori automatici che vendono bibite a prezzi ridicoli e, ovviamente, supermercati low cost.

Super Tamade fa parte di questo contesto di povertà, in cui abbondano i senzatetto e i lavoratori giornalieri che quindi hanno bisogno di fare spese molto contenute: si tratta perlopiù di persone anziane che si occupano di pulire le strade, fare lavori di giardinaggio o imbiancare.

Le caratteristiche di questo supermercato sono:

  • è aperto 24 ore su 24;
  • per quanto riguarda i pasti preconfezionati, la qualità non è esattamente al primissimo posto, ma sicuramente è un ottimo compromesso per chi ha i soldi veramente contati;
  • spesso fa offerte con prodotti a 1 Yen;
  • il supermercato è molto piccolo, ma compensa con ben 5 gigantesche insegne che si trovano nei palazzi circostanti.

SUPER TAMADE RAPPRESENTA LA PARTE POVERA DI OSAKA

Proprio le offerte a 1 Yen sono la cosa più assurda di Super Tamade, se pensiamo che ad esempio in questi giorni è stata fatta un’offerta per cui con 1.000 Yen di spesa si poteva aggiungere una mascherina a solo 1 Yen: nonostante questa promozione, molte mascherine sono rimaste invendute. Per quale motivo? Perché purtroppo 1.000 Yen è una spesa eccessiva per la maggior parte dei clienti del supermercato.

Prima delle misure di contenimento attuate per evitare la diffusione del coronavirus, il quartiere di Nishinari stava conoscendo un periodo di rinascita e gentrificazione: molte grandi aziende hanno intravisto la possibilità di investire in questa zona abbandonata per attirare ancora più turisti, come ad esempio la catena di hotel Hoshino che progetta di aprire nel 2022. La paura della gente del posto è che si perda quell’atmosfera che contraddistingue Nishinari e che i prezzi dei terreni e degli affitti subiscano rincari notevoli, impedendo ai meno abbienti di stare al passo coi tempi e costringendo i più deboli a chiudere locali storici.

Sicuramente non sarà questo il caso di Super Tamade, che rappresenta un’istituzione e un luogo quasi unico al mondo: qui si incontrano l’Instagrammer di turno e il senzatetto per fare la spesa insieme.

Ti ha incuriosito questa storia? Lascia un commento e seguici anche su Facebook e Instagram per non perderti le ultime notizie!

 

Fonte: Gaijin Pot, Bunshun Online

Super Tamade, il supermercato più economico di Osaka ultima modifica: 2020-05-08T12:03:35+00:00 da Irene Vicari
Booking.com
Leave a Reply