Arriva un’altra novità nel mondo del cibo giapponese: i dolcetti mochi al gusto cola!

I mochi sono dolcetti tipici fatti con riso glutinoso, ma esistono anche i warabi mochi che sono invece ricavati dall’amido di felce: la loro consistenza è più gelatinosa e per renderli più gustosi vengono cosparsi di polvere di kinako (fagioli di soia arrostiti), che somiglia vagamente alla cannella.

dolcetti mochi

La ditta di Osaka Asuka Foods da tempo si occupa di lanciare sul mercato dei nuovi tipi di warabi mochi, più attenti ai gusti moderni e giovani: ad esempio, nell’estate 2016 è stato prodotto il mochi gusto ramune, una bibita rinfrescante giapponese molto popolare. Ed ora tocca al mochi gusto cola!

Come potete vedere nella foto, il warabi mochi, che di solito è chiaro, ovviamente ha preso il colore della cola ed è di color marroncino; inoltre, possono essere cosparsi con una polvere che ricorda l’effetto gassato della cola una volta che viene ingerita. Brrrr…

dolcetti mochi

Questi dolcetti uniscono tradizione ed innovazione e sono anche divertenti!

Il prezzo di questi dolcetti è di solito molto basso, circa 100 Yen a confezione (4 mochi per confezione); si possono trovare in tutti i supermercati e sono una gustosa alternativa ai tradizionali dolci a cui siamo abituati.

Related Post

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: