Recentemente è apparsa su internet la notizia di Platinette, notissima drag queen italiana, che è volata in Giappone per incontrare la sua sosia giapponese! Di chi si tratta?

Il nome della sua “sosia” è Matsuko Deluxe, volto notissimo della TV nipponica e conduttrice del talk show OUT x Deluxe, nonché protagonista di vari spot e opinionista in diverse trasmissioni.

Come potete vedere dalle foto, la somiglianza tra le due star è davvero notevole, tanto che Platinette stessa ha dichiarato: “Siamo sorelle separate alla nascita!”

Durante la sua visita in Giappone, Platinette è rimasta molto colpita dal fatto che i giapponesi che la incontravano per strada si siano resi subito conto che somiglia in modo impressionante a Matsuko, ed ha inoltre incontrato suoi fan italiani che hanno voluto immortalare l’incontro con lei.

platinette

Scopriamo insieme cosa accomuna le due celebrità, perché nonostante Platinette sia nata nel 1955 e Matsuko nel 1972, sembra che sia solo la differenza d’età la sola cosa che le distingue.

  • Sia Platinette che Matsuko Deluxe iniziano la carriera televisiva come opinioniste.
  • Platinette pesa circa 134 kg, Matsuko all’incirca 140 kg.
  • Entrambe sono note per i loro commenti senza peli sulla lingua: ad esempio, Matsuko ha recentemente dichiarato che se le AKB48 dovessero presenziare alla cerimonia d’apertura delle olimpiadi di Tokyo del 2020 sarebbe qualcosa di imbarazzante per il Giappone.
  • Il loro modo di vestire è pressoché identico: abiti ampi e coloratissimi, capelli spesso acconciati in un voluminoso chignon o raccolti in parrucche colorate.
  • Tutte e due difendono attivamente i diritti delle donne e quelli della comunità LGBT.

Cosa sarà accaduto durante l’incontro tra Platinette e Matsuko?

Qui trovate il link alla puntata andata in onda su Fuji TV: dal momento che è presente l’interprete giapponese/italiano potete seguire l’incontro che è avvenuto tra i due pesi massimi dello spettacolo italo-nipponico. Buona visione!

Related Post

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: